Loading..

Product was successfully added to your shopping cart.

5

Product was successfully added to your comparison list.

0 Com

5 eBook da leggere durante il ponte del 2 Giugno

La celebrazione della festa della Repubblica, il 2 Giugno è una ghiotta occasione per un assaggio di ferie estive, che sempre più s’avvicinano, eppure sempre più sembrano lontane.  Per noi che amiamo la lettura di qualità, un’opportunità in più per trascorrere qualche ora di lettura in pieno relax, potando ovunque i nostri eBook  grazie all’App TIMreading (o, se volete rilassarvi ancora di più e non affaticare la vista, scegliendo tra oltre 200 audiolibri con la nuovissima App TIMreading Audiobook).

In questo periodo di nuove interessanti uscite non c’è che l’imbarazzo della scelta. Abbiamo selezionato 5 titoli, ognuno per un diverso tipo di lettore, così che tutti voi possiate più facilmente scegliere i vostri preferiti.

Jane Shemilt, Un delitto quasi perfetto

Per chi (e sono in tanti) si è appassionato alle vicende di Jenny, madre e medico alla ricerca della verità sulla misteriosa sparizione di sua figlia Naomi nel thriller Una famiglia quasi perfetta, è appena uscita una grande novità: il nuovo romanzo di Jane Shemilt, Un delitto quasi perfetto.

Ancora una volta si tratta di un thriller ad alta tensione, ed ancora una volta si tratta di una tragica vicenda familiare. I coniugi Jordan partono per una missione umanitaria in Africa, dove il loro ultimogenito, ancora in fasce, sparisce misteriosamente. A un anno di distanza Emma, sua madre, è ancora in cerca della verità. Si è trattato di un rapimento? Il bambino è ancora vivo? O qualcos’altro impedisce di fare piena luce sulla vicenda?

Ideale per chi…: ama le letture scorrevoli, ma anche ricche di suspense.

Andrea Camilleri, L'altro capo del filo

Vale sempre la pena di segnalare l’uscita di un nuovo giallo di Andrea Camilleri. Dopo quasi 40 avventure Salvo Montalbano, commissario dell’immaginario paese siculo di Vigàta, raccoglie ancora unanimi consensi. E il nuovo romanzo, L'altro capo del filo, non fa eccezione.

Tanta attualità, coi continui sbarchi di migranti ai quali Montalbano e la sua squadra presteranno il proprio soccorso, e gli scafisti da individuare. Soprattutto, il cruento omicidio di Elena, una delle sarte della più rinomata sartoria del paese, trovata uccisa proprio dai suoi ferri del mestiere, sul quale Salvo dovrà indagare.

Ideale per chi…: al piacere di un buon giallo vuole accompagnare quello di una prosa raffinata e fantasiosa.

Alessia Gazzola, Non è la fine del mondo

A proposito di Andrea Camilleri, Alessia Gazzola è stata spesso paragonata al papà di Montalbano per il genere affrontato (thriller, sebbene con notevoli sfumature di rosa) e per il piglio allegro della narrazione, oltre che per le comuni origini siciliane. Lei  ha però temporaneamente mandato in vacanza il suo personaggio più celebre, l’anatomopatologa Alice Allevi, per buttarsi in una nuova avventura letteraria.

Il suo nuovo personaggio si chiama Emma e ricorda un bel po’ Bridget Jones, l’eterna zitella un po’ goffa ma incredibilmente simpatica, nella quale orde di single over 30 si sono almeno una volta riconosciute. Eterna stagista, la società di produzione per la quale lavora decide di non rinnovarle il contratto. Sarà la fine del sogno o l’inizio di un qualcosa di nuovo e magico?

Una cosa è certa. Come da titolo, il cambiamento non è la fine del mondo!

Ideale per chi…: ama il romanticismo (a piccole dosi) con un’abbondante spolverata di humor

Sofia Viscardi, Succede

Succede che una diciottenne dai lunghi riccioli biondi, Sofia Viscardi, diventi una teen idol grazie alla sua verve e alla capacità di confezionare video su Youtube raccontando la sua età, le incertezze e l’entusiasmo che la contraddistinguono, in modo spontaneo e pulito. Succede che Sofia riesca a intervistare Roberto Saviano, ad abbracciare il suo idolo musicale (Harry Styles degli One Direction), ma poi decida di ritirarsi dalle scene…per poi ripensarci e tornare davanti alla webcam!

Succede che Sofia scriva un libro, che si intitola per l’appunto Succede, che racconta in forma scritta quelle stesse incertezze ed entusiasmi che raccontava ai suoi follower, le amicizie, lo studio, le prime esperienze sessuali, i primi amori. E che lo faccia con un’intelligenza e una maturità tale che…valga la pena leggerlo. Anche per chi non appartiene alla generazione Y.

Ideale per chi…:  ha la stessa età dell’autrice, o è più in là con gli anni ma vuole capire la generazione sempre connessa.

Caffè amaro, Simonetta Agnello Hornby

La tradizione quasi immutabile della Sicilia e la multietnicità della City londinese sono due personalità apparentemente agli antipodi, eppure conciliate da Simonetta Agnello Hornby. Da qualche settimana la scrittrice e avvocato è nelle librerie (digitali e non) con un nuovo romanzo di grande successo, Caffè amaro.

La storia è quella di Maria, bella e giovane quindicenne negli anni ‘20, sposa del maturo Pietro che la guiderà nei piaceri della vita, quelli dello spirito e della carne. Ma è anche la storia di Maria, determinata e indipendente, alla ricerca della vera felicità, quella che forse il suo Giosuè potrà darle. In oltre 20 anni di storia di Sicilia e d’Italia, Maria è un’icona di femminilità e femminismo dalla quale non si può non rimanere affascinati.

Ideale per chi…: in vacanza manda il corpo, ma non la mente, e desidera una lettura pregna di significato.

Buone letture, e naturalmente aspettiamo le vostre recensioni con un commento al post!

Scrivi un commento

Autenticati per inviare un commento.

clicca qui per autenticarti