Loading..

Product was successfully added to your shopping cart.

5

Product was successfully added to your comparison list.

0 Com

Il commissario Montalbano: dalla letteratura alla tv

Leggi su TIMreading gli ebook di Montalbano, il personaggio creato da Camilleri ora in tv con l’undicesima stagione della serie campione di ascolti.

Alzi la mano chi alla parola “Commissario” non risponde, senza esitare “Montalbano”!

Creato nel 1994 dalla penna geniale di Andrea Camilleri, il Commissario Montalbano è senza dubbio il personaggio letterario più popolare degli ultimi anni, nonché il protagonista della serie più amata d’Italia interpretata da Luca Zingaretti e trasmessa dal 1999 dalla Rai.

Sulla base dei 38 libri pubblicati da Sellerio su Montalbano, che Camilleri ha chiamato così in omaggio allo scrittore spagnolo Manuel Vázquez Montalbán, sono già andate in onda 10 stagioni della serie TV Il Commissario Montalbano, che da poco ha fatto il suo ritorno boom su Rai1 con un’undicesima stagione che è già campione d’ascolti.

Ma cos’è che ha reso Montalbano il commissario più amato di sempre?

Prima di tutto, la scorrevolezza narrativa, la leggerezza e la comicità con cui vengono raccontati i casi su cui indagare e soprattutto il linguaggio inventato dallo scrittore, che è un mix di italiano e siciliano. Se all’inizio questo strano dialetto può risultare difficile da seguire, dopo le prime pagine cattura l’attenzione del lettore e gli permette di calarsi nella realtà di Montalbano, commissario di polizia amante della buona cucina e dei bei libri che, nell'immaginaria cittadina siciliana di Vigata, trascorre la sua esistenza alle prese con crimini di mafia, omicidi e rapimenti e i più svariati casi di malaffare. Grazie al suo profondo intuito e allo spiccato acume investigativo, il commissario riesce sempre a fiutare la pista giusta!

«... in questo consisteva il suo privilegio e la sua maledizione di sbirro nato: cogliere, a pelle, a vento, a naso, l'anomalia, il dettaglio macari impercettibile che non quatrava con l'insieme, lo sfaglio minimo rispetto all'ordine consueto e prevedibile».

Altro elemento vincente sono senza dubbio gli altri personaggi, indispensabili e tutti molto caratterizzati: l’acida e scorbutica Livia, eterna fidanzata lontana; il vicecommissario Mimì pigro, indolente e donnaiolo; l’ispettore Fazio, uomo di fiducia di Montalbano capace di rintracciare di tutti i minimi e insignificanti particolari; Galluzzo, uomo d’azione che spesso eccede; e Catarella, un bambino mai cresciuto, pasticcione e geniale nell’informatica.

Ma va aggiunto che la formula “Montalbano” si basa su un particolare metodo di scrittura che ha spiegato lo stesso Camilleri in un’intervista:

«Tutti i romanzi di Montalbano si compongono di 180 pagine conteggiate sul mio computer, divise in 18 capitoli di 10 pagine ciascuno. Se il romanzo viene fuori con una pagina in più o in meno, io riscrivo il romanzo, perché vuol dire che c'è qualcosa che non funziona.»

Un ordine geometrico-matematico che era alla base anche della scrittura di Simenon, il suo maestro, «quindi vuol dire che non sono solo nelle mie manie, questo mi consola».

Il risultato è un vero e proprio fenomeno letterario in Italia, con libri che occupano per mesi i primi posti nelle classifiche e conoscono un numero sempre più elevato di traduzioni all'estero. Oltre che una fortunatissima fiction televisiva che, pur distaccandosi in diversi modi dai romanzi di Camelleri, ha conquistato un pubblico enorme avvicinandolo alla lettura di questo grande scrittore.

 

Leggi gli ebook su Montalbano in streaming su TIMreading per non perdere le avventure del commissario più amato d’Italia!

 

 

Scrivi un commento

Autenticati per inviare un commento.

clicca qui per autenticarti