Loading..

Product was successfully added to your shopping cart.

5

Product was successfully added to your comparison list.

0 Com

Cosa leggere in estate quando fa caldo, troppo caldo e ogni altra attività che non sia stare sdraiate fa sudare? Me lo sto chiedendo in questi giorni, quando ancora estate non è, ma fa caldo, troppo caldo. L’aria condizionata mi fa venire il mal di testa, il ventilatore il mal di gola e allora provo a rinfrescarmi con il potere della mente: chiudo gli occhi e immagino distese di ghiaccio, renne e cani da slitta, aurore boreali e capanni in mezzo alle foreste di conifere, i pelliccioni dei lapponi no, che mi fanno caldo. Forse un libro mi può aiutare, e se lo leggo sullo smartphone non devo nemmeno fare lo sforzo di reggerlo e girare le pagine! Ci vorrebbe una di quelle letture che non riesci a interrompere prima di aver letto l'ultima riga, tipo... un giallo svedese.

L'uomo di neve di Jo Nesbø

La trilogia Millennium di Stieg Larsson (Uomini che odiano le donne, La ragazza che giocava con il fuoco, La regina dei castelli di carta) sarebbe perfetta, peccato che l'abbia già divorato a suo tempo, ma per chi non l'avesse ancora letto lo consiglio caldamente (o dovrei dire freddamente?) Per fortuna la Scandinavia è una terra ricca di ghiaccio e bravi scrittori, basta superare lo spaesamento per i nomi di luoghi e protagonisti con troppe “a” consecutive, e le ambientazioni apparentemente tranquille e le trame serrate non possono che fare breccia nei nostri cuori latini.

La principessa di ghiaccio di Camilla Läckberg

Dalla Svezia alla Norvegia il passo è breve e con le pagine di Jo Nesbø potrei andare a Oslo e seguire le indagini del poliziotto Harry Hole, alcolizzato e dai modi rudi, protagonista di undici romanzi. Per rimanere al fresco potrei leggere L’uomo di neve che si apre con la prima nevicata dell’anno a nella capitale norvegese e la sparizione di una madre e del suo bambino. Brrr… è freddo o inquietudine?

Rifaccio un salto in Svezia per trovarvi i romanzi di Asa Larsson, pubblicata nella collana GialloSvezia di Marsilio: la Lapponia è spesso lo sfondo delle nere vicende sulle quali è chiamata a indagare l’avvocata Rebecca Martinsson insieme all’ispettrice Anna Maria Mella.

Ma cosa scopro? Il 22 giugno esce il nuovo romanzo di Camilla Lackberg, si intitola La strega. Che cosa sarà successo questa volta nel villaggio sul mare dal grazioso nome di Fjällbacka? È l'occasione per leggersi tutti i romanzi di questa signora in giallo svedese e di scoprire i casi su cui hanno indagato i suoi celebri personaggi: Erica Falck, scrittrice, e il marito investigatore Patrik. La principessa di ghiaccio mi sembra il titolo giusto per prepararsi ad affrontare questa estate bollente.

 

Scrivi un commento

Autenticati per inviare un commento.

clicca qui per autenticarti