Loading..

Product was successfully added to your shopping cart.

5

Product was successfully added to your comparison list.

0 Com

Oggi vogliamo consigliarvi di non perdere al cinema un film appena arrivato in sala: La Tenerezza, di Gianni Amelio. Un racconto dolce e straziante allo stesso tempo, che tra sorrisi e violenze lascia addosso tanti sentimenti contrastanti e una buona e inaspettata dose di tenerezza, appunto. 

Il protagonista è Lorenzo, vedovo che vive in un bel palazzo antico al centro di Napoli e che in anni lontani è stato un famoso – anzi, “famigerato” – avvocato. Ha un carattere bizzarro e piuttosto chiuso, e anche con i suoi due figli Saverio e Elena sembra non volere alcun tipo di contatto e coinvolgimento emotivo. L’unico con cui ama stare è il nipotino Francesco, che sottrae alla scuola per educarlo alla sua maniera.

Un giorno, nell’appartamento di fronte al suo, vengono ad abitare Fabio e Michela, una giovane coppia del Nord con due bambini piccoli. Sono socievoli e simpatici e all’apparenza molto sereni, anche se un po’ spaesati in una città splendida e difficile come Napoli. Piano piano la famiglia, soprattutto grazie al dolce modo di fare di Michela, tra cene insieme e giochi con i bambini, scioglie le durezze del vicino. Finché una sera Lorenzo trova una confusa animazione nel palazzo. È successo qualcosa che sconvolgerà da quel momento l’esistenza di tutti… 

Il film, che vanta un cast di eccezione con Elio Germano, Giovanna Mezzogiorno, Micaela Ramazzotti, Greta Scacchi e Renato Carpentieri, è per il regista Amelio «un atto di fiducia che rivolgo a me stesso ma anche agli altri, quello di vivere i nostri anni difficili sbagliando per debolezza, non per scelta. E ostinarsi a voler bene, nonostante tutto». 

La tentazione di essere felici di Lorenzo Marone

Un atto di fiducia che già aveva fatto Lorenzo Marone, autore del libro a cui il film si ispira La Tentazione di essere felici.

C’è lo stesso protagonista cinico e burbero, Cesare Annunziata, vedovo e padre di due figli di cui sembra apparentemente non interessarsi, e c’è anche qui l’arrivo nel palazzo di una giovane coppia. Nel libro però la coppia è molto diversa da quella che vedrete nel film, e questa diversità – di cui non vogliamo svelarvi altro – rappresenta quello che diventerà solo in un secondo momento l’elemento centrale anche del film.

Una storia di segreti, di verità non dette ma nascoste negli sguardi di un’estranea che diventa improvvisamente molto vicina. E che farà scoprire a Cesare molte cose di sé. 

Se volete seguire il nostro consiglio, non vi resta che leggere La tentazione di essere felici in streaming su TIMreading, e poi correre al cinema per scoprire come un grande regista abbia deciso di trasformare in immagini le parole di un grande autore. 

Buona lettura!

 

Scrivi un commento

Autenticati per inviare un commento.

clicca qui per autenticarti