Loading..

Product was successfully added to your shopping cart.

5

Product was successfully added to your comparison list.

0 Com

Sono natalizia quindi leggo

I libri per Natale 2017 per starsene tranquilli a casa a leggere, possibilmente davanti al tepore di un caminetto (se non ce l’avete va bene anche il termosifone). Il momento della lettura rasenta la perfezione se in mano avete uno smartphone o un tablet per leggere in streaming su TIMREADING i vostri ebook preferiti.

Natale è per tutti, è democratico. Che ci crediate o no, non è importante, Natale include chiunque nella sua atmosfera di festa. Basta guardarsi attorno: lo si vede nei negozi addobbati, nelle pubblicità in tv e nei discorsi della gente. Visto che, pur volendo, è impossibile ignorarlo, tanto vale arrendersi alle tradizioni e ai ricordi di quando eravamo bambini e attendevamo con ansia di poter scartare i regali.

notte-di-natale-autori-vari

Per non sbagliare partiamo con i classici. Dickens, Gogol, Dostoevskij, Maupassant, Yeats, Cecov, Andersen: i grandi della letteratura si riuniscono per parlare di Natale nella raccolta “Notte di Natale – Quindici storie sotto l’albero”. Le vicende narrate sono molto diverse, ma c’è qualcosa che unisce l’Inghilterra vittoriana, le steppe siberiane e le belle case di Parigi che fanno da cornice ai racconti: la magia di una notte diversa da tutte le altre.

un-natale-in-giallo-gian-mauro-costa-carlo-flamigni-alicia-gimnez-bartlett-marco-malvaldi-ben-pastor-santo-piazzese-francesco-recami

Cosa accade invece quando un gruppo di moderni investigatori amati dai lettori italiani si imbatte nel Natale? L’attesa, inevitabilmente, si cinge di mistero e di un pizzico di malinconia. Primo Casadei detto Terzo, Pedra Delicado, Massimo Viviani e i vecchietti del BarLume, Lorenzo La Marca, Amedeo Consonni, Martin Bora sono i protagonisti di “Un Natale in giallo” alle prese con delitti, miserie e solitudini che circondano la festa più amata.

Il Natale si può sposare alla fantascienza? Sì, se si tratta degli impiegati della Lavanderia, l’agenzia segreta del governo britannico che tiene a bada gli alieni. Lo spassoso romanzo che affronta questa tematica si chiama “Straordinari”diCharles Stross, perché nemmeno sotto le feste gli agenti possono riposarsi ma devono fare gli straordinari per difendere il pianeta. Perché agli alieni del Natale non importa proprio niente.

A ben vedere c’è un personaggio protagonista del Natale che, tecnicamente, è un alieno. Vive nel freddo perenne, è capace di far volare una slitta, in poche ore riesce a inviare pacchi in tutto il pianeta. Stiamo parlando ovviamente di Babbo Natale. Si tratta di una subdola invenzione di una nota marca di bevande, come sostiene Nicola Lagioia in “Babbo Natale”? Oppure è una creatura dei sogni che anima le notti di grandi e piccini, come in Fu così che Babbo Natale sposò la Befana” di Andrea Vitali? Quel che è certo è anche se nessuno lo ha mai visto, ci sono molti pronti a giurare che Babbo Natale esista davvero.

Se infine siete questa atmosfera magica vi ha un po’ stufato, riservatevi come ultima lettura natalizia una favola umoristica scritta da un maestro del giallo giudiziario. L’autore è John Grisham, il romanzo si chiama “Fuga dal Natale”. Si parla di una famiglia americana che decide per la prima volta di non santificare le feste e di imbarcarsi per una crociera ai Caraibi. Ce la faranno o è davvero impossibile sfuggire ai riti del Natale? La risposta è alla fine del libro. Nel frattempo, auguri.

 

Scrivi un commento

Autenticati per inviare un commento.

clicca qui per autenticarti