Loading..

Product was successfully added to your shopping cart.

5

Product was successfully added to your comparison list.

0 Com

In Italia, si sa, i libri di poesie vendono poco e niente. Ma oggi parliamo di un’eccezione che si chiama Guido Catalano, 45 anni, torinese e Poeta di professione.

«A 17 anni ho deciso che volevo diventare una rock star. Poi ho capito che forse non ce la facevo e ho ripiegato su poeta professionista vivente, che c’erano più posti liberi».

Così dice di sé quello che molti amano definire “l’ultimo dei poeti”, che con un’ironia contagiosa e i suoi 6 libri di poesie è riuscito nell’ardua sfida di ipnotizzare milioni di lettori e farli appassionare a un genere altrimenti poco frequentato.

D'amore si muore ma io no di Guido Catalano Dopo aver pubblicato la sua prima opera, I cani hanno sempre ragione, qualche anno dopo apre il suo blog, che lo rende popolarissimo anche ai non addetti ai lavori soprattutto sui social network, dove Catalano ha un grandissimo seguito. I suoi versi infatti iniziano presto a diffondersi sui social, nei circoli Arci, sui palchi dei centri sociali e nei festival letterari rendendolo famoso per i suoi singolari e frequentatissimi reading in giro per l’Italia. Questo perché, come dice lui stesso «Per essere un poeta son troppo di buon umore», e le sue esilaranti letture pubbliche somigliano più a spettacoli di cabaret.

Ogni volta che mi baci muore un nazista di Guido Catalano

Dopo aver esplorato nel 2016 il genere della prosa pubblicando per Rizzoli il suo primo romanzo D’amore si muore ma io no, torna oggi al suo primo amore che lo ha reso un piccolo caso editoriale, la poesia, con il nuovo libro di versi Ogni volta che mi baci muore un nazista, di cui Catalano dice:«Spero che vi venga voglia di leggerlo, magari di regalarlo, che vi faccia compagnia nelle sere d’inverno, nei pomeriggi di primavera, nelle mattine d’estate e nelle notti d’autunno. E soprattutto spero vi piacerà a manetta. Io sono ottimista».

Un ottimismo che ci sentiamo di condividere, aggiungendo che se acquisterete l’ebook Ogni volta che mi baci muore un nazista troverete al suo interno La Sporca dozzina: 12 poesie extra e inedite, riservate alla sola edizione digitale.

Dopo esservi innamorati di queste nuove poesie di Guido Catalano, vi consigliamo di non perdere il suo prossimo tour.

Buon divertimento!

 

 

 

 

 

Scrivi un commento

Autenticati per inviare un commento.

clicca qui per autenticarti