Loading..

Product was successfully added to your shopping cart.

5

Product was successfully added to your comparison list.

0 Com

Paolo Sorrentino e il potere della scrittura per immagini

Classe 1970 e capelli spettinati dal vento del Vesuvio. Paolo Sorrentino nasce il 31 maggio, nel quartiere popolare del Vomero. Chi è stato a Napoli sa che la vista da quella collina è ineguagliabile, l'aria dal mare porta con sé le voci amplificandone i suoni, il sole rende vivi colori ed odori. E’ da lì, da quel particolare e unico punto di vista sul mondo, in un piccolo Cineforum pomeridiano, che si forma e prende vita un talento visionario. 

Il resto è storia recente: il 2008 l’anno de “Il Divo”, il 2014 quello de “La Grande Bellezza”, passando per numerosi riconoscimenti nazionali ed internazionali, fino all’ultimo grande successo della serie televisiva “The Young Pope”

Un premio oscar sostenuto da quattro colonne portanti: Fellini, Maradona, Scorsese e i Talking Heads, come un tempio eretto a celebrare la “maestosa bellezza”. Il cinema di Sorrentino è spettacolo per gli occhi, reso con inquadrature simmetriche che procedono al ritmo lento o spasmodico dei sogni. Perfettamente al centro della ripresa, l’uomo è solo, sospeso in mondi affascinanti ed inquietanti abitati da personaggi forti, originali, eccessivi, grotteschi: “stacco, una suora nana che fuma, stacco, una lenta zoomata di 20 minuti”, è l’irriverente e calzante imitazione di Crozza, che sottolinea il merito maggiore del regista, quello di affrontare i grandi temi della vita senza mai rinunciare all’ ironia e all’acutezza un po’assonnata che lo contraddistinguono. 

“La scrittura è il mio vero e autentico mestiere” afferma il cineasta napoletano; e così il suo  inchiostro si spande nero e denso sulle pagine di un’ Italia e un’italianità fulcro irrinunciabile dalla sua ricerca letteraria. 

Hanno tutti ragione di Paolo Sorrentino

Profondamente visuale anche nelle pagine dei suoi romanzi, con Hanno tutti ragione (2010) Sorrentino ci regala l’immagine di un’Italia florida e felice, con una storia ambientata tra Napoli e Capri. Un eccentrico protagonista, inserito in un quadro folgorante: Tony Pagoda è un cantante melodico di successo, amato da tutti, desiderato dalle donne; ha una concezione tutta sua della vita che elargisce con pillole di saggezza. Questo fino a che la sua vita non prende una piega inaspettata: la moglie chiede il divorzio, il successo sembra entrare in crisi. Dopo una tournée in Brasile, Tony decide di fermarsi laggiù e di cambiare prospettiva: il suo terrore per gli onnipresenti scarafaggi sudamericani sarà solo una delle prove da superare. 

Il mondo di Tony P è grande e non si lascia contenere in un solo libro e così, poco dopo, ecco Tony Pagoda e i suoi amici: stesso protagonista, diverso narratore. Stavolta è l’ex cognato di Tony P., “Ughetto”, a parlarci e a raccontarci Tony e il suo mondo: perché niente è veramente interessante se non può essere guardato anche dall’esterno

La Giovinezza di Paolo Sorrentino

Nel 2015 è la volta di The Youth - La Giovinezza: protagonisti Fred e Mick, 80 anni entrambi sul viale del tramonto, decidono di percorrerlo insieme godendosi una vacanza sulle Alpi. Immersa in un tempo sospeso, la montagna di Sorrentino è iperbole inconfondibile della Montagna Incantata, che ferma il pensiero su ciò che conta e che fin lì non si era visto. La storia della formazione intellettuale, sentimentale e fisica di un giovane diviene qui disincanto della vecchiaia che vuole re-incantarsi. Nelle acque termali dell’hotel, l’immagine di due corpi a mollo fa affiorare, assieme alla stanchezza degli anni che passano, l’amicizia , l’arte, l’avventura e perfino il desiderio. Quale giovane Venere sta per entrare in acqua? Il titolo è una sfida al passare del tempo: forse essere giovani vuol dire soprattutto continuare ad essere vivi dentro. 

Il peso di Dio di Paolo Sorrentino

Viene da pensare che a Sorrentino, nella sua indagine sui misteri della vita e dell’animo umano, mancasse solo di parlare di fede: nel 2017 esce Il peso di Dio. Il Vangelo di Lenny Belardo, piccolo gioiello letterario tratto dalla serie Tv The Young pope (osannata – è proprio il caso di dirlo!- in tutto il mondo).

Chi è Dio? Cosa vuol dire dare peso a Dio?

I grandi interrogativi sono qui raccontati attraverso il Vangelo Apocrifo di Lenny Belardo, Pio XIII; e l’ immagine di questo papa-uomo, rappresentato in copertina con il paramento papale e la sigaretta in bocca, racconta di un mix irresistibile di reazione e rivoluzione, tragedia e farsa, inquisizione e trasgressione, sacro e profano.

La poetica di Sorrentino è arte profonda e piena del racconto e racchiude un grande segreto: le storie non giudicano mai, non condannano e non elevano, lasciando così aperte riflessioni e grandi interrogativi. 

Scopri tutti gli ebook di Paolo Sorrentino e rileggili in streaming su TIMREADING !!

 

Scrivi un commento

Autenticati per inviare un commento.

clicca qui per autenticarti