Loading..

Product was successfully added to your shopping cart.

5

Product was successfully added to your comparison list.

0 Com

Premi letterari in offerta: gli ebook consigliati

«Quando penso a tutti i libri che mi restano da leggere, ho la certezza d'essere ancora felice».

Lo diceva Jules Renard, celebre scrittore, drammaturgo e critico letterario francese di fine '800. Prendendo spunto da questa bellissima frase, proviamo a pensare a tutti quei capolavori che non abbiamo ancora letto. Testi indimenticabili che sono lì, a nostra disposizione, pronti per colpirci nell'animo e farci vedere la vita da un'angolazione diversa. Libri di spessore che hanno segnato la storia della letteratura. Non vedete l'ora di immergervi nella lettura? L'occasione è davvero ghiotta perché TIMREADING vi  propone in offerta tantissimi titoli di autori che hanno ricevuto importanti premi letterari, con prezzi a partire da 2,99€ dal 17 al 23 novembre incluso. Ebook da leggere e rileggere in streaming, comodamente dal vostro smartphone o tablet, ovunque voi siate! Questi i titoli che abbiamo scelto per voi: 

il-dio-delle-piccole-cose-arundhati-roy

Il dio delle piccole cose di Roy Arundhati
Libro d'esordio della scrittrice e attivista politica indiana, vincitore del Booker Prize nel 1997, il premio letterario più prestigioso d’Inghilterra. L'ambientazione è quella dell'India degli anni 60: una donna, Ammu, fugge da un marito violento e fa ritorno presso la sua famiglia d'origine. La storia viene raccontata attraverso lo sguardo dei suoi bambini, Rahel e Estha, gemelli “dizigoti”. La donna si ritrova priva di una posizione sociale riconosciuta, a maggior ragione quando commette l'errore imperdonabile di innamorarsi di un paria, un "fuori casta". Una grande storia d'amore che entra in conflitto con le convenzioni. Un libro che scuote le coscienze e apre nuovi orizzonti. 

«Un libro memorabile... ha la forza della verità dei sentimenti»

D di Repubblica

la-ragazza-di-fronte-oggero-margherita

 La ragazza di fronte di Margherita Oggero
Premio Bancarella 2016, questo romanzo è una storia d'amore bellissima, imprevedibile e coinvolgente. Siamo a Torino. Marta è una ragazza dell'alta borghesia, Michele è un giovane del sud che da bambino si è trasferito sotto la Mole con il nonno. I due si erano già conosciuti da piccoli: vivevano uno di fronte all'altro e si scrutavano da dietro le finestre, ignari del loro destino. Lo stesso destino che dopo tanti anni li fa rincontrare. Fino a quando succede una cosa imprevista, anzi più d'una: di quelle che accelerano il corso dell'esistenza, che costringono a uscire dal guscio protettivo che ci costruiamo, a guardarsi negli occhi. La ragazza di fronte è uno splendido spaccato della storia sociale di una grande città italiana negli ultimi cinquant'anni e insieme una storia d'amore bellissima, veloce, sorprendente. 

dora-bruder-edizione-italiana-patrick-modiano

Dora Bruder (Edizione Italiana) di Patrick Modiano
«Cercasi ragazza, Dora Bruder, 15 anni, m. 1,55, viso ovale, occhi grigio-marrone, cappotto sportivo grigio, pullover bordeaux, gonna e cappello blu, scarpe sportive marrone. Rivolgersi ai sigg.ri Bruder, 41 boulevard Ornano, Parigi». L'annuncio di una vecchia copia del quotidiano Paris-Soir, datata 31 dicembre 1941, è il pretesto per Patrick Modiano, Premio Nobel per la letteratura 2014, per iniziare un´indagine memorialistica, una ricerca ossessiva delle tracce della ragazzina ebrea di 15 anni, scomparsa durante l'Occupazione tedesca di Parigi. Le pagine del libro scorrono tutte d'un fiato e Modiano segue l'ombra di Dora per le vie di una città che conosce e ama, la Parigi dei quartieri periferici, degli hotel ormai chiusi da tempo, dei cinema che non esistono più. Sono luoghi che hanno vissuto la guerra e conosciuto l'atmosfera sinistra dell'occupazione. L'atmosfera in cui vive la stessa Dora fino a quando, otto mesi dopo la fuga, verrà deportata ad Auschwitz insieme al padre.

La sezione è ricca di tanti altri titoli "premiati" da leggere in streaming ovunque voi siate, basta il vostro smartphone. Ce n'è per tutti i gusti: da "La ferocia" di Nicola Lagioia, vincitore del Premio Strega 2015, a "La fine del mondo storto" di Mauro Corona, vincitore del Premio Bancarella 2011, passando per "Accabadora" di Michela Murgia, premio Campiello 2010 e tantissimi altri. Che aspettate? 

Buona lettura con TIMREADING!

 

Scrivi un commento

Autenticati per inviare un commento.

clicca qui per autenticarti