Loading..

Product was successfully added to your shopping cart.

5

Product was successfully added to your comparison list.

0 Com

Se non ti vedo non esisti, il primo libro di Levante

 Leggi in streaming su TIMreading l’ebook di Levante, cantautrice raffinata e introspettiva

Copertina Se non ti vedo non esisti Levante

Levante, al secolo Claudia Lagona, nata in Sicilia ma torinese di adozione, è una delle artiste del panorama indipendente più interessanti degli ultimi anni.

Diventata famosa grazie al ritornello del suo singolo Alfonso nel 2013, si è fatta strada in questi anni con un mix di melodie originali e al tempo orecchiabili e dei testi sempre molto affascinanti con cui si è guadagnata un ottimo consenso della critica e l’opportunità di collaborare con diversi artisti della musica italiana.

Dopo il suo primo album Manuale distruzione, uscito nel 2014 e premiato come “migliore opera prima” dall'Academy Medimex, nel 2015 esce il secondo album Abbi cura di te, candidato al Premio Tenco.

Nel 2017 Levante infine pubblica Non me ne frega niente, il brano che anticipa il disco di inediti Nel caos di stanze stupefacenti, in uscita il 7 aprile e seguito dal Nel caos tour 2017, che da maggio la porterà nelle maggiori città italiane.

Ma la vera novità nella vita di questa interessante e giovane artista è Se non ti vedo non esisti, il suo primo romanzo pubblicato a gennaio per Rizzoli e definito dall’autrice “la mia canzone più lunga”.

Il racconto si incentra sulla storia di Anita, redattrice in una rivista di moda bella, giovane, elegante e colta. Ma anche tremendamente complicata. Sua madre e sua sorella, così concrete, non capiscono da dove arrivi la sua inquietudine. Anita però lo sa bene: quando si guarda allo specchio, le sue "mille me" – così le chiama lei – riflettono i suoi cambiamenti di umore e la incoraggiano, la contraddicono, la rimproverano quando sbaglia. Perché Anita sbaglia spesso, soprattutto quando si tratta di uomini. I suoi errori più grandi sono tre: Filippo, affascinante e indisponibile, incontrato per caso su un volo per New York; Flavio, un incrocio di sguardi che si è trasformato in passione; e poi Jacopo, il marito che le è sempre stato accanto ma ultimamente sembra non capirla più. Anita crede di amarli tutti, ma forse la verità è che la vita le sta sfuggendo di mano, come la sua immagine riflessa nello specchio.

“Anita – spiega Levante – allo specchio si fa domande a cui non riesce a trovare risposta, prova a indagare dentro se stessa. Per lei è un momento di introspezione, in cui cerca di connettersi con il suo Io più profondo”.

Dovrà scavarsi dentro e fare i conti con un passato ancora dolorosissimo, per imparare a prendersi cura di sé senza smettere di innamorarsi e di sbagliare: solo così potrà ricominciare a vedersi, e a esistere, davvero.

Vi consigliamo di non perdere l’ebook di Levante Se non ti vedo non esisti in streaming su TIMreading: una lettura emozionante e avvincente, che racconta le contraddizioni e le inquietudini di una giovane donna con lo stile unico di questa autrice raffinata la cui sensibilità, ne siamo certi, vi catturerà dalla prima pagina.

Buona lettura.

Scrivi un commento

Autenticati per inviare un commento.

clicca qui per autenticarti