Loading..

Product was successfully added to your shopping cart.

5

Product was successfully added to your comparison list.

0 Com

Sono un motociclista quindi leggo

Libri e motori è un abbinamento perfetto per chi ama la libertà, l'avventura, la velocità e le strade di ogni tipo e genere.

Copertina i-viaggi-di-jupiter-ted-simon

Per tutti i motociclisti amanti dei viaggi il libro imprescindibile è I viaggi di Jupiter di Ted Simon. Lui è un giornalista inglese che dal 1973 al '77, a quarantadue anni, ha fatto il giro del mondo da solo su una moto acquistata appositamente, una vecchia Triumph Tiger 100 che perdeva olio. Perché Ted Simon non era un motociclista, lo è diventato il giorno che è partito decidendo di sospendere per un po' la sua vita comoda e iniziare a conoscere il mondo da vicino.

Ci sono più di centomila chilometri e quarantacinque paesi in questa bibbia dell'avventura su due ruote, guerre, prigioni, panorami incredibili e  incredibili sporcizie, tutto quello che può capitare a un viaggiatore solitario. Nel 2001 lo ha rifatto, a settant'anni si è di nuovo messo in viaggio e ha attraversato il mondo per poi condividere le sue esperienze in Sognando Jupiter. Per tutti quelli che vorrebbero mollare tutto, Ted Simon con i suoi libri è lì per dire: fatelo!

lo-zen-e-larte-della-manutenzione-della-motocicletta-robert-m-pirsig

Più per filosofi che per motociclisti, un altro volume che figura nelle librerie di molti viaggiatori è Lo zen e l'arte della manutenzione della motocicletta di Robert Pirsig. Forse è il bellissimo titolo che ne ha decretato il grande successo, perché la lettura a dire il vero non è sempre facile, ma averlo tra i propri ebook mentre si è in viaggio con la moto può regalare tanti momenti di scoperta e riflessione. Il libro racconta il viaggio di un padre con il figlio attraverso gli Stati Uniti negli anni Settanta, alla ricerca dell'io più profondo e dell'equilibrio della mente.

rhapsody-in-black-giorgio-bettinelli

Più vicino a noi e con un mezzo tutto italiano che non è una moto ma una due ruote, è l'italiano Giorgio Bettinelli con i suoi viaggi a bordo di una Vespa. Lui era un attore e cantautore che a un certo punto prese e partì per un viaggio in Vespa da Roma a Saigon, dopo quell'avventura andò praticamente in tutto il mondo sempre a bordo della sua Vespa. In Rhapsody in black – In Vespa dall'Angola allo Yemen Bettinelli ha raccontato i sei mesi trascorsi in Africa, (Angola, Namibia, Botswana, Sudafrica, Lesotho, Swaziland, Mozambico, Zimbabwe, Malawi, Tanzania, Kenya, Etiopia e Gibuti i Paesi che ha visitato) dove ha visto insopportabili ingiustizie e sofferenze, ma anche insopprimibile allegria e voglia di vivere, oltre a fantastici paesaggi e natura selvaggia. In La Cina in Vespa invece è il gigante asiatico a essere esplorato in tutte le sue trentatré regioni, cosa che non era mai stata fatta da nessuno, dai villaggi agricoli più sperduti e abitati dalla minoranze etniche alle città nuovissime e disabitate alle metropoli pullulanti di vita e commerci. Insomma, non resta che prendere lo smartphone e acquistare gli ebook da leggere in streaming e partire!

 

Scrivi un commento

Autenticati per inviare un commento.

clicca qui per autenticarti